Floriterapia

Fiori di Bach, Australiani, Alaskani, Californiani, Italiani sono i principali tipi di fiori che si utilizzano in floriterapia.

La floriterapia sostiene, aiuta ed equilibra la nostra parte emotiva.

Come lavorano i fiori?

I fiori lavorando a livello vibrazionale possono aiutare a vivere meglio le relazioni con il partner, la famiglia, aumentare l’autostima e il proprio potere personale, a vivere in serenità l’ambiente lavorativo, a superare problemi e blocchi sessuali, a “smussare” quegli angoli del nostro carattere che non ci corrispondono o non ci piacciono più.
Il Dott.Bach sostiene che la goccia che fa traboccare il vaso, che ci fa ammalare, non è la causa della malattia che è invece da ricercare nel nostro atteggiamento costituzionale.
Nasciamo con un temperamento che sommato all’educazione, alle influenze dell’ambiente, alle esperienze di vita, si trasforma.
Queste predisposizioni caratteriali possono essere già notate da bambini e l’educazione della famiglia, della scuola e gli eventi non possono far altro che migliorare o peggiorare una tendenza che già è insita dentro di noi.
La Floriterapia aiuta a ritrovare la parte armonica di noi stessi, quella che, per diverse ragioni, si è persa o si nasconde sotto il “difetto”, la parte ruvida: facce della stessa medaglia che si possono migliorare e sviluppare grazie all’intervento dei fiori.
I fiori di Bach sono in grado di riequilibrare gli aspetti d’ombra facendo affiorare la parte più vera, più sincera e armonica del nostro essere aiutandoci a migliorare la nostra vita e di conseguenza, il mondo che ci circonda.

floriterapia Centro Olistico Milano